I Campi Morfici. Una scienza nuova

9 Dec

Asclepio


1La fine della Scienza

Secondo alcuni la scienza sarebbe arrivata ad un capolinea. Essa semplicemente ha scoperto tutto ciò che poteva scoprire in termini di grandi leggi e  probabilmente non vi saranno più né “rivoluzioni scientifiche” né più grandi scoperte, ma solo dettagli e acquisizioni settoriali (cfr. J.Horgan, La fine della scienza, Adelphi). In effetti da più di mezzo secolo, ad esempio nel campo della chimica, non si scoprono nuove leggi. La chimica è una scienza “stabilizzata”:  i modelli quantistici degli atomi,degli orbitali molecolari e il legame chimico fra gli elementi sono stati compresi in maniera praticamente esaustiva. Anche se l’equazione di Schrödinger è ben poco “gestibile” per atomi più complessi di quelli dell’idrogeno e i modelli quantistici hanno ben poche possibilità di prevedere l’esito delle reazioni organiche complesse, questo sembra più un limite dei nostri strumenti matematici e del numero di variabili che non di eventuali leggi ancora non scoperte. Tutti…

View original post 5,675 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: